16/03/2024 – Tombe della Via Latina ** Apertura Straordinaria **


Prezzo Per: Person
N° Max persone 25
Data: 2024-03-16
Dove si svolge l'attività: Roma

Il parco archeologico delle Tombe di Via Latina, entrato a far parte del demanio nel 1879 e trasformato in parco pubblico all’inizio del ‘900, è uno dei più importanti complessi archeologici del suburbio di Roma, poiché conserva ancora l’aspetto e il fascino della campagna romana del XIX secolo. All’interno del sito è possibile camminare su un tratto originale dell’antica Via Latina – che collegava Roma a Capua – e ammirare su entrambi i lati della strada i monumenti funerari di età imperiale che si susseguono. Nel corso dell’attività entreremo nel Sepolcro dei Barberini, dove si conservano ancora affreschi e mosaici, nella Tomba dei Valeri, dove ammireremo l’eccezionale soffitto a volta stuccato della camera funeraria, e nella tomba dei Pancrazi, che dopo quattro anni riapre al pubblico, si potranno ammirare gli ambienti sotterranei splendidamente decorati con mosaici sui pavimenti, volte e pareti affrescate con colori brillanti e stucchi in eccellente stato di conservazione.  Una vista imperdibile per un tuffo nel passato indimenticabile. 

Si ricorda che le tombe dei Barberini, dei Valeri, dei Pancrazi saranno visitabili per pochi minuti in piccoli sottogruppi a causa delle particolari condizioni, quindi la spiegazione della Guida avverranno all’esterno.

 

Sabato 16 Marzo dalle 15:00 alle 16:30

MAX 25 PARTECIPANTI

IL PAGAMENTO DEL CONTRIBUTO È ANTICIPATO (TRAMITE BONIFICO)
NON RIMBORSABILE MA CEDIBILE A TERZI     

Appuntamento: Via dell’Arco di Travertino n. 151 (15 min prima dell’inizio della visita)

Durata: 90 minuti circa

Guida: Dott.ssa Cristina Cecchini

Il contributo per la visita guidata (compresa la radioguida) è di: 13 € per i Soci e Convenzionati; 18 € per i NON Soci che si assoceranno.

+ BIGLIETTO D’INGRESSO (dovrete provvedere AUTONOMAMENTE con l’acquisto in loco presso la Biglietteria di Cecilia Metella o Villa dei Quintili oppure ONLINE nel sito di Coopculture (https://ecm.coopculture.it/index.php?option=com_snapp&view=products&catalogid=9A8B6090-5307-9BEC-2C26-0167F4B7C04B&snappTemplate=template3&lang=it):

  • Intero: 8 €.Biglietto valido per tre giorni consecutivi in tutti i siti del Parco Archeologico dell’Appia Antica. Il biglietto permette un ingresso ad ogni singolo sito del Parco dalla data del primo utilizzo: Mausoleo di Cecilia Metella, Villa dei Quintili-Santa Maria Nova, Antiquarium di Lucrezia Romana, Complesso di Capo di Bove, Tombe della Via Latina (solo su prenotazione), Villa di Sette Bassi (solo su prenotazione).
  • Ridotto: 2 €.Ingresso giornaliero agevolato riservato ai giovani tra i 18 e 25 anni.
  • Gratuito:per i minori di 18 anni, i membri ICOM e tutte le altre agevolazioni previste dalla normativa (https://www.beniculturali.it/agevolazioni).
    Gratuito senza prevendita per i portatori di handicap, il loro accompagnatore, le guide turistiche abilitate.
  • La Mia Appia Card: 15 €.Abbonamento combinato con tutti i siti del Parco Archeologico dell’Appia Antica, nominativo e valido 1 anno solare dalla data di acquisto (ingressi illimitati).

 

Informazioni Utili:

1. Le prenotazioni sono Obbligatorie ed opportuno utilizzare il form a destra del vostro schermo.

2. Per  informazioni chiamare (Lunedì CHIUSO / Martedì-Domenica 11:00-13:00 / 16:00-18:00) o mandare un SMS (anche WhatApp) al num. 329.9740531 oppure scrivere un e-mail: segreteria.arsinurbe@gmail.com.

3. Si invitano i prenotati qualora non avessero la possibilità di intervenire a darne tempestiva comunicazione, affinché altri interessati ne possano usufruire.

4. Ci riserviamo di annullare o modificare le attività programmate in caso di maltempo o nel caso in cui non venisse raggiunto il numero minimo previsto.

5. ​La tessera per diventare “Soci Ordinari” di Ars in Urbe per il 2024 ha un costo di 5,00 €.​ – Come posso diventare Socio Ordinario?

6. Si rammenta ai Soci di portare sempre con sé la tessera associativa dell’anno in corso.
Nel caso in cui sia stata smarrita vi invitiamo a comunicarcelo durante la prenotazione al fine di fornirvi un duplicato.

Dettaglio

Il contributo include

  • Visita Guidata con Guida Turistica Nazionale
  • Radioguida

Il contributo esclude

+ BIGLIETTO D'INGRESSO  (dovrete provvedere AUTONOMAMENTE con l’acquisto in loco presso la Biglietteria di Cecilia Metella o Villa dei Quintili oppure ONLINE nel sito di Coopculture ( https://ecm.coopculture.it/index.php?option=com_snapp&view=products&catalogid=9A8B6090-5307-9BEC-2C26-0167F4B7C04B&snappTemplate=template3&lang=it):  
  • Intero: 8 €.Biglietto valido per tre giorni consecutivi in tutti i siti del Parco Archeologico dell’Appia Antica. Il biglietto permette un ingresso ad ogni singolo sito del Parco dalla data del primo utilizzo: Mausoleo di Cecilia Metella, Villa dei Quintili-Santa Maria Nova, Antiquarium di Lucrezia Romana, Complesso di Capo di Bove, Tombe della Via Latina (solo su prenotazione), Villa di Sette Bassi (solo su prenotazione).
  • Ridotto: 2 €.Ingresso giornaliero agevolato riservato ai giovani tra i 18 e 25 anni.
  • Gratuito:per i minori di 18 anni, i membri ICOM e tutte le altre agevolazioni previste dalla normativa (https://www.beniculturali.it/agevolazioni). Gratuito senza prevendita per i portatori di handicap, il loro accompagnatore, le guide turistiche abilitate.
  • La Mia Appia Card: 15 €.Abbonamento combinato con tutti i siti del Parco Archeologico dell'Appia Antica, nominativo e valido 1 anno solare dalla data di acquisto (ingressi illimitati).
 

 

€ 13 Per Soci e Convenzionati

 

€ 18 Per NON Soci che si assoceranno
×

Ciao!

Fai clic su uno dei nostri operatori che trovi qui di seguito per chattare su WhatsApp o inviaci un'e-mail a arsinurbe@gmail.com

×